Home Page
 
  • La Storia
  •  
  • Presidenza Nazionale
  •  
  • Il Presidente
  •  
  • Le Sezioni
  •  
  • La Nostra Organizzazione
  •  
  • Lo Statuto
  •    
     
        Userid   
      Password
      

       
       


    Associazione Nazionale Autieri d'Italia

    L'Associazione Nazionale Autieri d'Italia è nata al termine del primo conflitto mondiale quando, nel 1918, un gruppo di reduci automobilisti, spinti dal desiderio di ritrovarsi, promosse l'iniziativa di costituire un'associazione che li rappresentasse. Cosi nel 1921, in Milano, il comitato promotore fondò l'Associazione Nazionale Automobilisti in Congedo (ANAC). Nel 1951 fu costituita, in Roma, l'Associazione Autieri d'Italia e, dalla fusione delle due associazioni, il 23 novembre 1952, nasceva l'Associazione Nazionale Autieri d'Italia (ANAI), con sede centrale in Roma. Da allora l'ANAI è sempre stata attiva e partecipe delle vicende della vita nazionale al solo scopo di dare attuazione alle finalità statutarie che possono riassumersi in:

    • Tenere vive, nell'amore e nella fedeltà alla Patria, le glorie e le tradizioni del Corpo Automobilistico dell'Esercito;
    • Custodire ed onorare il ricordo degli autieri caduti nell'adempimento del proprio dovere;
    • Riunire spiritualmente in un unico organismo gli autieri di ogni grado, in congedo e in servizio, cementandone i vincoli di solidarietà e cameratismo;
    • Partecipare attivamente alle manifestazioni della vita nazionale nelle quali si esaltano i valori morali posti alla base delle finalità dell'associazione;
    • Svolgere, in ambito locale, regionale e nazionale attività che abbiano per oggetto:
    - il volontariato per la protezione civile;
    - il superamento di difficoltà materiali e morali della collettività;
    - la sicurezza stradale;
    - l'addestramento motoristico.

    Oggi l'ANAI, che è apartitica e apolitica, ha 114 sezioni sul territorio nazionale, una rappresentanza negli Stati Uniti e soci vari in Europa e nel Sud America per un totale di circa 14.000 iscriti, tra autieri in congedo e in servizio.
    Possono far parte dell'associazione, quali soci: ordinari, coloro che siano appartenuti od appartengono ad enti e reparti del Corpo Automobilistico oggi Arma dei Trasporti e Materiali dell'Esercito; amici degli autieri, i familiari dei soci nonchè i cittadini che vogliano attestare la loro compartecipazione agli ideali e agli scopi dell'associazione.

    L'Associazione pubblica, trimestralmente, il periodico "L'AUTIERE". Sia la Redazione del giornale che la Presidenza Nazionale e la Segreteria Generale possono essere contatti presso:

    Via Sforza, 4
    Tel. 06.4741638
    Tel. 06.47355642
    Fax. 06.4884523


     
     L'Inno
     La Preghiera
     Monumenti
     All' Autiere
     Il Sito dell'Esercito
     La Mille Miglia
     Stato Maggiore della
     Difesa
    Le Mappe autostradali Gli Aereoporti Le Pagine Gialle Sito delle Ferrovie dello Stato Il Meteo
     
     
     
    Home Page Sito www.framenet.it